MR PORNO ITALIANO

Messaggio rapido

Tua mail:
Oggetto:
Testo
Controllo antispam - Quante dita ha una mano? - (in cifre)
PDF Stampa E-mail

RIFIUTI - DENARO & POTERE   

Rocco FERSINI 

Rifiuti - Denaro & Potere

L'emergenza "rifiuti urbani": una storia senza fine

Il problema dei "rifiuti speciali": la vera emergenza in Italia

Vengono percorsi gli ultimi vent'anni di emergenza "rifiuti urbani", un'emergenza senza fine, sul cui conto numerose Amministrazioni, da due decenni almeno, si dichiarano impotenti e sconfitte; quasi che i rifiuti urbani fossero il male di tutti i mali, l'anima nera delle nostre società.

Viene percorsa, parallelamente, un'emergenza ambientale vera, via via sempre più acuta ma sottaciuta, quella dei "rifiuti speciali". Rifiuti derivanti dagli scarti industriali, molti dei quali estremamente pericolosi. Veri e propri veleni sottratti dal circuito legale del trattamento e smaltimento, anche a causa di quei produttori che, desiderosi di perseguire la logica della riduzione dei costi (costi quel che costi), pure quelli a tutela dell'ambiente e della salute umana, sono portati a disfarsene a prezzi sempre più bassi.

Un giro d'affari di alcune decine di miliardi di euro l'anno: un pasto prelibato per molti criminali, un business per l'imprenditoria deviata, un convito irresistibile anche per chi, con le proprie collusioni e complicità, autorizza tali attività, e per chi, con i propri silenzi compiacenti, con le proprie omissioni, non controlla, non vigila sul puntuale rispetto della legge, dando così il colpo di grazia al già precario equilibrio ambientale.

Con la conseguenza che gli ortaggi crescono avvelenati, gli animali muoiono bevendo le acque di falda e di ruscello, le persone si ammalano, silenziosamente, inaspettatamente


 Leggi l'indiceSfoglia qualche paginaScarica la schedaAcquista il libro dal nostro sito  

 
Copyright © 2017 adminir. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra Privacy Policy.